Settembre è malvasia

Anche quest’anno, sulle colline di una piccola frazione del comune di Sala Baganza, ha avuto luogo la sfida fra produttori vitivinicoli alla “Festa della malvasia” dolce di Maiatico.
E’ stata così eletta la migliore malvasia dolce (annata 2017) fra quelle prodotte dalle cantine associate al Consorzio dei vini Colli di Parma e la migliore fra quella prodotta dagli amatori.
In data 8 settembre, la rigorosa giuria, presieduta da Gianni Mondelli ed altresì composta da Michela Tittarelli, Rocco Antonio Buccarello, Nicola Lottici e Riccardo Zammarchi, dopo aver sottoposto all’esame multisensoriale le Malvasie candidate in concorso, ha sancito il verdetto assegnando la medaglia d’oro Adolfo Longhi alla cantina Monte delle Vigne.
Fra i produttori amatoriali il primo premio è stato attribuito a Corrado Pavarani.
Durante la bellissima festa organizzata dalla Pro-loco di Sala Baganza, i premi sono stati consegnati dal sindaco Aldo Spina, dal vicesindaco Giovanni Ronchini e dal pres. della Pro-Loco Aldo Stocchi.
Il Consorzio, nel congratularsi con il vincitore Andrea Ferrari, nella sua qualità di a.d. di Monte delle Vigne, non può che esprimere gratitudine a tutti i partecipanti ed agli organizzatori della festa. Eventi come questo permettono che storia e cultura dei nostri luoghi, delle nostre terre, sedimentino briose negli animi degli appassionati e delle persone che vivono il territorio. Prendono così anima, dinamicamente ed al passo con i tempi, momenti di gusto e storie di persone.
Sono senza dubbio i nostri consociati che lavorano i colli di Parma e nelle cantine che, con sapienza, fatica e spirito di sacrificio, sono in grado di esprimere ed offrire l’eccellenza nei nostri vini.